Napoli - Italy
+39 320 4572179
+39 338 9281071

Riapre dopo cinque anni il parco giochi Edenlandia di Napoli

Più di cinquemila persone partecipano alla festa inaugurale che riapre lo storico parco divertimenti alla città. Spettacoli, acrobati, animatori e le ritrovate graffe hanno reso unica questa prima serata.

Il parco divertimenti aprì le porte il 19 giugno del 1965 grazie all’impegno di un gruppo di appassionati. In particolare Edenlandia é nata dalla progettualità di Cesare Rosa dalla cui penna è nata l’autopista del sole, le cascate del Niagara (tronchi) ed altre attrattive. Successivamente è entrato nel gruppo di Edenlandia Luigi Fachero con mansioni di direttore. Edenlandia è il primo esperimento europeo di parco tematizzato, ispirato a quello nato 10 anni prima in California: Disneyland.

Anche il logo napoletano seguì la falsariga di quello americano: il carattere di scrittura scelto fu il carattere gotico ed il simbolo un castello. I colori designati a rappresentare il parco furono il giallo per la scritta Edenlandia ed il colore blu per il castello. Il logo rimase invariato fino al 1990, quando attorno al castello fu aggiunta una corona di stelle, e la scritta fu rifatta a caratteri più pieni. Il castello raffigurato nel logo venne solo successivamente costruito al centro del parco (Castello di Lord Sheidon).

Negli anni settanta il parco diventa un’attrattiva turistica a livello nazionale ed internazionale. Le attrazioni erano avveniristiche e a vari temi.

Il nome Edenlandia venne scelto pensando ad un luogo adatto a tutti, adulti e bambini.
Fonte: [wikipedia]

Related Posts

Leave a reply